Vinicio Berti. Antagonista continuo | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Vinicio Berti. Antagonista continuo

Vinicio Berti, Quantità antagonista, 1973, Nozzoli

La Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale ospita la mostra dedicata al celebre astrattista fiorentino in occasione del centenario della sua nascita.

L’inedito concept espositivo ricostruisce l’evoluzione pittorica del fondatore dell’Astrattismo classico, il gruppo rivoluzionario nato nel 1950 che, attraverso il proprio Manifesto, propose la fine della distruzione e l’inizio della costruzione come nuova direzione per l’arte contemporanea.

Esposta una selezione di dipinti che segue i diversi passaggi tematici e iconografici di Berti, il quale, nel corso della sua vita artistica, ideò uno stile assolutamente originale, non lasciandosi tentare dall’Informale, dal neo-dadaismo e dal concettuale.

Le sezioni si sviluppano a partire dalle prime prove realiste-espressioniste dei primi anni Quaranta, dove il colore è usato come atto politico, oltre a un’inedita documentazione d’archivio e fotografica su Berti, mostrando come l’astrattismo sia stato dominante nel suo lavoro. I dipinti e gli scritti dell’artista, che ne evidenziano i toni fortemente politicizzati, sono collocati fra le opere di artisti della GAM – tra cui Ercole Drei, Arturo Dazzi, Carlo Rivalta, Amleto Cataldi – per creare un colloquio alternativo con quegli stili classici e formali che l“antagonista” Berti combatteva. Inoltre, due paesaggi danno vita a un suggestivo “incontro” visivo: uno del giovane Berti dei primi anni Quaranta, l’altro di Arturo Martini, colui che con il suo arcaismo e le sperimentazioni materiche ha influenzato la nascita della nuova arte dello stesso Berti.
Spazio al fumetto e ai famosi personaggi dell’artista, tra cui la figura base di Pinocchio, leit motiv della sua carriera, da lui più volte reinterpretato e raffigurato in litografie, bozzetti e tele.

Recuperato e recentemente ridigitalizzato anche il documentario d’arte, VINICIO BERTI 70 ANNI DI PITTURA CONTRO (2002), prodotto dall’Archivio Vinicio Berti - Firenze, dal Centro Internazionale Antinoo per l’Arte - Centro Documentazione Marguerite Yourcenar, con il rimixaggio di alcune importanti interviste dell’artista. 

In concomitanza del centenario è stato istituito un Comitato scientifico, composto da prestigiosi studiosi del settore, critici e storici dell’arte e artisti. La mostra itinerante, curata da Claudio Crescentini e Roberto Sottile, è promossa da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con la collaborazione del Comune di Rende, Museo del Presente, del Centro Studi d’Arte - Archivio Vinicio Berti, della Galleria d’Arte Nozzoli di Empoli e di Roma Centro Mostre.

Foto: Quantità antagonista, 1973, Nozzoli

Informazioni

Quando 
dal 14 Ottobre 2021 al 12 Dicembre 2021
POINT (12.485674 41.904062)
POINT (12.4865721 41.9037349)
Contatti 
Sito web: 
www.galleriaartemodernaroma.it/mostra-evento/vinicio-berti-antagonista-continuo
Orari 

Dal 14 ottobre al 12 dicembre 2021
dal martedì alla domenica 10.00-18.30
ultimo ingresso mezz'ora prima della chiusura
Chiuso il lunedì

CONSULTARE SEMPRE LA PAGINA AVVISI prima di programmare la visita al museo.

Giorni di chiusura 
Lunedì
Share Condividi

Locations

Vinicio Berti. Antagonista continuo, Via Francesco Crispi, 24
Via Francesco Crispi, 24
41° 54' 14.6232" N, 12° 29' 8.4264" E
Vinicio Berti. Antagonista continuo, Via Zucchelli, 7
Via Zucchelli, 7
41° 54' 13.446" N, 12° 29' 11.6592" E

Media gallery

Node Json Map Block

Mappa interattiva

Scegli eventi e i servizi nelle vicinanze

Le tue utility