Monumenti | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Monumenti

Pagina di snodo Tassonomia
Via di Tor Pignattara

È l’ultimo, in ordine di tempo, dei grandi acquedotti romani, costruito dall’imperatore Alessandro Severo (222-235 d.C.) per rifornire le Terme Neroniane-Alessandrine da lui restaurate nel 226.

 [...]
Via Statilia

L'acquedotto fu fatto costruire da Nerone (54 – 68 d.C.) per fornire l’Acqua Claudia alla Domus Aurea, la sua ricchissima residenza imperiale.

Piazza di Porta San Lorenzo, 1

L'acquedotto Marcio era uno tra i più lunghi acquedotti romani (91,208 km); fu costruito dal pretore Quinto Marcio Re nel 144 a.C.

Via Aurelia

L’imperatore Traiano costruì l’acquedotto omonimo nel 109 d.C., convogliando l’acqua da alcune sorgenti nei pressi di Vicarello sul lago di Bracciano.

Via del Nazareno, 9/a

I resti architettonici in Via del Nazareno costituiscono il tratto più importante ancora visibile del percorso urbano dell'acquedotto Vergine.

Piazza di Santa Croce in Gerusalemme, 3

Dopo l'attraversamento di via Nola, le Mura Aureliane raggiungono e inglobano i resti dell'Anfiteatro Castrense, uno dei monumenti più importanti ed imponenti.

Piazza della Scala, 23

Situata al primo piano del Convento dei Carmelitani Scalzi, l'antica Spezieria fu istituita in origine per le necessità degli stessi frati, che coltivavano nell’orto le piante medicinali necessarie

 [...]
Via di Pietra, 70

La costruzione dell'oratorio dell'Arciconfiaternita dei Bergamaschi in Roma è, sostanzialmente, legata al progetto di riedificazione, avvenuta nel primo trentennio del XVIII secolo, dell'intero comp

 [...]
Via Appia Antica

La strada, costeggiando il versante marittimo ed essendo arretrata rispetto al fronte di guerra, era più rapida e sicura della via Latina ed assunse ben presto una funzione militare e strategica.

 [...]
Via di San Gregorio, 30

Situate nell'area delle costruzioni severiane, le arcate sono situate nella parte più esterna (di fronte al Circo Massimo).

Via del Velabro

L’arco, addossato alla Chiesa di San Giorgio al Velabro, fu eretto nel 204 d.C.

Via di San Gregorio

L’Arco di Costantino, il più grande dei tre architrionfali ancora conservati a Roma (alto circa 25 metri), fu eretto nel 315 per celebrare la vittoria di Costantino su Massenzio nella battaglia di

 [...]
Via di San Paolo della Croce

L’arco di Dolabella,  forse ricostruzione in travertino della primitiva Porta Caelimontana delle Mura Serviane, venne riutilizzato, per il tratto che passava per la via dei SS.

Via di Porta San Sebastiano

L’arco  di Druso fu costruito negli anni 211- 216 d.C. con lo scopo di sostenere l’acquedotto Antoniniano, che  alimentava le Terme di Caracalla,  lungo la via Appia.

Via di San Vito

Edificato da Augusto in travertino, sul luogo della Porta Esquilina delle Mura Serviane, nel punto in cui terminava l'Agger, fu poi dedicato, come riporta l'iscrizione nella cornice, all'imperatore

 [...]
Via del Velabro, snc

Il monumento, risalente al IV secolo d.C., si trova vicino alla Chiesa di San Giorgio al Velabro ed all’arco degli Argentari.

Area Archeologica del Sepolcro degli Scipioni
Via di Porta San Sebastiano, 9

L’area archeologica del Sepolcro degli Scipioni si trova lungo il tratto urbano della via Appia Antica, all’interno delle Mura Aureliane, prima della Porta S. Sebastiano.

Area archeologica del Vicus Caprarius
Vicolo del Puttarello, 25

Poco distante da Fontana di Trevi, in Vicolo del Puttarello, si trova l’area archeologica del Vicus Caprarius, anche chiamata “Città dell’

 [...]

Colosseo

Colosseo
Monumenti
Share Condividi

Le tue utility