Roma per famiglie | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Roma per famiglie

Roma per famiglie

Roma è una città meravigliosa, capace di incantare grandi e piccini, ma conciliare le esigenze di tutta la famiglia durante un viaggio può non essere semplice.
Questi itinerari hanno l’obiettivo di raccogliere, per aree tematiche, i luoghi e le attività più adatte ai piccoli turisti curiosi stimolando la conoscenza e la partecipazione dei ragazzi e delle loro famiglie.

 

1 Musei e attrazioni

Musei

Explora - museo dei bambini

Via Flaminia 80/86
Explora, struttura permanente per bambini da 0 a 11 anni, si trova a pochi passi da Piazza del Popolo, nell’area dell’ex deposito Atac la cui riqualificazione ha permesso la realizzazione di uno spazio senza barriere architettoniche, costruito con materiali riciclati.
Basato sul modello dei musei didattici internazionali per bambini, in cui i più piccoli possono osservare, toccare e scoprire in piena autonomia attraverso gioco e socialità, Explora propone attività periodiche ed eventi speciali e dispone di una libreria, un ristorante ed una caffetteria, e un’area verde attrezzata.

Casina delle Civette - Villa Torlonia

Via Nomentana 70
Frutto di diversi interventi architettonici realizzati tra il 1840 e il 1913, l’edificio ha assunto le sembianze attuali negli anni ’20 su incarico del principe Giovanni Torlonia, per opera dell’architetto Vincenzo Fasolo. Grazie all’apporto di noti artisti del tempo, quali Cambellotti, Paschetto, Bottazzi e Grassi, la Casina si arricchì di mosaici pavimentali, stucchi, maioliche, dipinti parietali e soprattutto vetrate in stile liberty, con diverse decorazioni aventi per tema la civetta da cui l’edificio prese il nome. Un luogo fiabesco capace di conquistare adulti e bambini.

Leonardo da Vinci Experience

Via della Conciliazione 19
Un coinvolgente itinerario multimediale di oltre 500 metri quadrati ospita una collezione di 46 macchine inedite e 22 fedeli riproduzioni, a grandezza originale, dei dipinti più celebri di Leonardo, tra i quali anche La Gioconda e L’Ultima Cena. Un viaggio affascinante tra pittura, meccanica, proiezioni, ologrammi e audio didattici, articolato in cinque sale tematiche, che saprà appassionare i visitatori di tutte le età.

Museo Leonardo da Vinci - Il genio di Leonardo

Piazza del Popolo 12/a
La mostra si propone di documentare il genio di Leonardo da Vinci inventore e ingegnere, attraverso l’esposizione di modelli che interpretano i progetti originali. Le macchine esposte spaziano nei settori più diversi, dalle macchine volanti a quelle per la guerra, dai dispositivi meccanici all’ingegneria civile; il percorso è arricchito da riproduzioni di disegni e progetti oltre a diversi pannelli didattici e postazioni multimediali per gli approfondimenti.

Stadio di Domiziano

Via di Tor Sangugina 3
L’area archeologica dello Stadio di Domiziano si trova a circa 4,50 metri sotto il livello attuale di piazza Navona e custodisce le vestigia del grande stadio in muratura di epoca antica.
Lo spazio, recentemente aperto al pubblico, propone esposizioni tematiche sulla storia del luogo e sulle attività sportive, gli spettacoli e le antiche tradizioni romane oltre ad attività di approfondimento, visite e laboratori didattici per grandi e piccini.

Musei scientifici
 

Museo Civico di Zoologia

Via Ulisse Aldrovandi, 18
Il Museo Civico di Zoologia, fondato nel 1932, possiede un patrimonio di circa 5 milioni di esemplari conservati, che vanno dalle conchiglie di molluschi di pochi millimetri alla balenottera di 16 metri.
Il tema conduttore alla base del nuovo percorso espositivo è la biodiversità nel mondo animale. Attraverso le diverse sale tematiche, utilizzando anche strumenti multimediali e multisensoriali, i visitatori potranno conoscere le diverse forme animali e capirne l’origine e gli adattamenti a molteplici tipi di ambiente.

Museo Nazionale Preistorico Etnografico ‘Luigi Pigorini’

Piazza Guglielmo Marconi 14
Fondato dal paletnologo Luigi Pigorini, il Museo venne inaugurato nel 1876 nel palazzo del Collegio Romano, e poi trasferito, negli anni ’70, nell’attuale sede dell’EUR. La struttura è organizzata in due settori, uno dedicato alla Preistoria e uno all’Etnografia; le sale sono corredate da supporti didattici, plastici, ricostruzioni, apparati grafici e supporti multimediali e digitali che forniscono una rigorosa informazione scientifica riuscendo, allo stesso tempo, a coinvolgere ed incuriosire i visitatori adulti e i bambini.

Museo del Pleistocene – Casal de’Pazzi

Viale Egidio Galbani, 6
La storia del Museo inizia con il ritrovamento di una zanna d’elefante nel 1981, durante i lavori di urbanizzazione della zona di Rebibbia, che diede il via ad un’indagine archeologica. Nel riscoperto antico alveo fluviale sono stati ritrovati più di 2000 fossili animali, appartenenti a specie impensabili oggi nella campagna romana - tra cui l’elefante, l’ippopotamo e il rinoceronte - oltre a 1.500 manufatti in selce che testimoniano la contemporanea presenza di uomini.

Technotown – Ludoteca tecnologico scientifica

Via Lazzaro Spallanzani 1
Centro unico e all’avanguardia nel panorama dei progetti di edutainment italiani, sin dal 2006 è ospitato all’interno del Villino Medioevale, caratteristica architettura di inizio Novecento. Destinato a bambini e ragazzi dai 6 anni in su, scolaresche e famiglie, si compone di 9 sale dove i giovani ospiti
imparano ad interagire con tecnologie sofisticate attraverso giochi ed esperienze ad alto contenuto educativo, tra proiezioni tridimensionali, giochi di gruppo, realtà virtuali ed interattive.

Attrazioni
 

Luneur Park - Giardino delle meraviglie

Via delle 3 fontane 100
Primo vero Luna Park in Italia, fu realizzato nel 1953 e reso permanente in occasione della XVII Olimpiade nel 1960, ospitando milioni di visitatori. Dopo un periodo di stasi, oggi il Luneur Park rinasce, rinnovato nell’offerta e nello stile: immerso nel verde ospita giostre e attrazioni pensate per i bambini fino a 12 anni e propone attività ludiche e percorsi formativi dedicati a tutta la famiglia.

E.U.R. Park Adventure

Piazza Pakistan
All’ombra della pineta, nel quartiere E.U.R., si trova un’ampia area attrezzata dove adulti e bambini hanno a disposizione diversi percorsi per arrampicare in sicurezza con l’ausilio di personale specializzato. All’interno si trovano anche un’area gioco per i bambini più piccoli oltre a spazi per pallavolo, ping-pong, bocce , tiro con l’arco e un punto ristoro.

Wild Village Adventure Park

Via di Castel Fusano, Lido di Ostia
All’interno della pineta di Castel Fusano, tra il centro città e il mare, è stato allestito un grande parco dedicato ad attività outdoor per grandi e piccini. Percorsi sospesi, attività ludico-didattiche in quota e vie di arrampicata sono state pensate per un pubblico di tutte le età.

Parchi e attrazioni fuori Roma
 

Sacro bosco di Bomarzo

(Bomarzo -VT)
Anche noto come Parco dei Mostri o Villa delle Meraviglie, creato alla metà del XVI secolo, è un grande spazio verde popolato da figure e strutture in pietra.

Parco dei Tarocchi

(Pescia Fiorentina – GR)
Parco artistico all’aperto, ispirato alle figure simboliche dei tarocchi, creato dall’artista franco-statunitense Niki de Saint Phalle.

Giardino di Ninfa

(Cisterna di Latina – LT)
Un sorprendente giardino all’inglese che ospita più di 1300 specie di piante. Aperture stagionali con visite guidate.

Giardino di Daniel Spoerri

(Seggiano – GR)
Un grande parco, situato alle pendici del Monte Amiata, custodisce le opere di Daniel Spoerri e di altri artisti da scoprire durante una piacevole passeggiata adatta a tutta la famiglia.

2 Teatri e bilioteche

Teatro Mongiovino degli Accettella

Via Giovanni Genocchi 15
Il Teatro degli Accettella opera senza interruzione da 70 anni, promuovendo spettacoli rivolti esclusivamente a bambini e ragazzi, incentrati sul teatro di marionette e su una drammaturgia innovativa basata su miti, leggende e fiabe popolari.

Teatrino di Pulcinella al Gianicolo

Passeggiata del Gianicolo
Tradizionale spettacolo di marionette all’aperto, nei pressi della terrazza panoramica del Gianicolo, fruibile solo durante i fine settimana, con orario variabile e durata di circa mezz’ora. Sul posto è possibile anche acquistare i burattini.

Teatro Verde

C.ne Gianicolense 10
ll Teatro Verde è il teatro dei bambini e dei ragazzi di Roma; in cartellone oltre 30 spettacoli scelti e creati per i giovanissimi oltre a mostre, rassegne, corsi e laboratori teatrali rivolti a ragazzi e non.

San Carlino - Teatro dei burattini

Viale dei bambini - Villa Borghese
Nella splendida cornice di Villa Borghese, in uno spazio al chiuso, si trova il teatro dei burattini San Carlino che mette in scena, ogni fine settimana e durante i giorni festivi, spettacoli divertenti adatti per tutta la famiglia.

La Biblioteca Centrale Ragazzi

Via San Paolo alla Regola 15-18
L’Istituzione Sistema delle Biblioteche Centri Culturali di Roma comprende oltre 40 strutture ciascuna delle quali ospita una sezione dedicata ai piccoli lettori dove si organizzano attività di promozione della lettura. In particolare si segnala la Biblioteca Centrale Ragazzi specializzata in letteratura
per ragazzi e bambini, in italiano e lingue straniere, con disponibilità di sale lettura e servizio di prestito.
Da diversi anni, le biblioteche di Roma ospitano il progetto ‘Nati per leggere’ basato su incontri che prevedono la lettura ad alta voce da parte del genitore al bambino (da 0 a 3 anni) di brani della letteratura d’infanzia con il supporto di operatori specializzati. La programmazione degli eventi e degli incontri è consultabile online.

3 Parchi a tema e attività all’aria aperta

Attività all’aria aperta
 

Bioparco

Piazzale del giardino zoologico 1
Il giardino zoologico di Roma si trova all’interno del parco di Villa Borghese ed ospita più di 1.000 animali di oltre 200 specie diverse. Le modalità di visita sono molteplici, a piedi o trasportati da un trenino, così come varia è la scelta dei percorsi dedicati alla scoperta non solo degli animali ma anche del contesto botanico, da seguire da soli o in compagnia di guide e assistenti didattici. Il Bioparco organizza anche corsi, centri estivi e su richiesta eventi speciali per feste e compleanni.

Parco Centrale del Lago – Laghetto dell’E.U.R.

Passeggiata del Giappone
Il laghetto fa parte del più ampio Parco Centrale dell’Eur, progettato durante il fascismo e realizzato negli anni ‘60, che ospita una ricchissima quantità e varietà di flora e fauna. In particolare sono presenti pini, plame, pitsporo, cedri del Libano, sipei, lecci, taxus disticum e lauroceraso, oltre ai magnifici ciliegi del Giappone, donati dalla città di Tokyo. Nel lago sono presenti numerose specie ittiche anche se non è consentito pescare, ma è possibile svolgere alcune attività sportive, tra cui canottaggio.

Parchi a tema
 

Gli studi di Cinecittà

Via Tuscolana 1055
A pochi chilometri dal centro di Roma, si trovano gli storici studi cinematografici di Cinecittà, realizzati negli anni ’30 e ancora oggi in attività, per la realizzazione di film, videoclip, serie e programmi televisivi . I visitatori potranno ripercorrere la storia della ‘Hollywood sul Tevere’ grazie al percorso museale e alla visita guidata nei set esterni. Il sabato e la domenica i piccoli visitatori potranno scoprire i segreti del cinema attraverso i laboratori tematici di Cinebimbicittà.

Cinecittà World

Via di Castel Romano 200
Nella zona di Castel romano, dove negli anni ’60 furono costruiti gli studi De Laurentiis, sorge oggi il grande parco tematico capace di trasportare i grandi e piccoli visitatori nell’immaginario del cinema. In una cornice caratterizzata da scenografie di film famosi, riscostruite con vari elementi di scena, si trovano giostre e attrazioni oltre a sale di proiezione, negozi e ristoranti e un’area naturalistica per trascorrere una piacevole giornata in famiglia.

Rainbow Magic Land

Via della Pace, Loc. Pascolaro, Valmontone
Il parco offre diverse attrazioni e un fitto calendario di eventi per tutti i gusti e tutte le età: si va dai musical al teatro, dagli spettacoli di circo acquatico agli show di magia. Non mancano, durante l’anno, le proiezioni nel cinema 4D e gli spettacoli teatrali oltre alla presenza di trenini, montagne russe ed emozionanti percorsi tutti da scoprire.

Zoomarine

Via Zara, Torvaianica (Pomezia)
Zoomarine è un parco divertimenti a circa 20 km da Roma dove è possibile conoscere da vicino animali acquatici quali delfini, foche e leoni marini oltre a uccelli tropicali e rapaci, e dove svolgere tante e diverse attività. L’area include l’acqua park con scivoli e montagne russe acquatiche oltre ad
una piscina con area relax e punto ristoro.

Acqua Felix

Via Terme di Traiano, Località Casale Altavilla, Civitavecchia Nord
Collegato a Roma dall’autostrada A12, il parco ha un’estensione di 80.000 mq e comprende diverse piscine, 2 km di scivoli, oltre a diversi spazi attrezzati con ombrelloni e lettini nella zona solarium. Privo di barriere architettoniche ed immerso nel verde, Acqua Felix accoglie tutto l’anno visitatori di ogni età.

Ville storiche
 

Villa Doria Pamphilj

La più estesa villa storica romana, comprende al suo interno diversi edifici tra cui la settecentesca Palazzina Corsini che ospita la Casa dei Teatri ed una biblioteca, e il Casino del Bel Respiro, opera dell’Algardi, oltre a diversi percorsi percorribili a piedi o in bicicletta.
Ingressi: Via aurelia Antica, Via Leone XIII, Via della Nocetta, Via Vitellia, Via di Porta S. Pancrazio.

Villa Borghese

Per un tuffo nel verde, nel cuore della città, Villa Borghese offre tante soluzioni per turisti di ogni età. La cinquecentesca Casina di Raffaello è oggi una ludoteca che propone laboratori ed esperienze per bambini e ragazzi.
Ingressi: Piazzale S. Paolo del Brasile, Piazzale Flaminio, Via di Porta Pinciana, Via Raimondi, Via di Valle Giulia.

Villa Ada Savoia

Il parco, caratterizzato da alberi secolari ed un lago artificiale, ospita, nei pressi dell’ingresso di via Salaria, un’area giochi attrezzata e offre diversi possibili percorsi per scoprire la storia di questo importante luogo.
Ingressi : Via Salaria, Via di Ponte Salario, Via di Monte Antenna, Via Panama.

Orto Botanico

Largo Cristina di Svezia 24
L’orto botanico di Roma, con i suoi dodici ettari di parco e circa 2.000 metri quadrati di serre è uno dei maggiori d’Italia. Le sue collezioni rivestono particolare interesse non solo per importanza scientifica ma anche, e soprattutto, per modalità di coltivazione e ricostruzione scenografica degli ambienti, che aiutano il visitatore nella difficile opera di collocazione immaginaria della specie nelle aree di origine.

Share Condividi

Media gallery

Media gallery
Roma per famiglie

Node Json Itinerari Block

Mappa interattiva

Scegli eventi e i servizi nelle vicinanze

I luoghi dell'itinerario

Le tue utility