Basilica Neopitagorica di Porta Maggiore | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Basilica Neopitagorica di Porta Maggiore

Basilica Neopitagorica di Porta Maggiore

L’edificio fu rinvenuto casualmente nel 1917, al di sotto di uno dei binari della ferrovia Roma-Napoli. Varie sono le ipotesi di utilizzo dell’edificio. Fu interpretato come un santuario del culto neo pitagorico, distrutto sotto l’imperatore Claudio o, più probabilmente, come una basilica funeraria, databile ad epoca tardo-augustea o tiberiana. La Basilica si nasconde a circa 9 metri sotto il livello dell’attuale via Prenestina, ed è articolata in tre diversi ambienti:

- il Dromos, che costituiva l’accesso dalla antica via Praenestina: è un lungo corridoio in pendenza che dalla superficie portava sottoterra fino agli ambienti della Basilica;

- il Vestibolo, è un ingresso di m. 3,60 x 3,60 che conduce alla sala principale, ed è sormontato da una volta a skyphos con al centro un  lucernario di forma particolare;

- la Sala basilicale di m. 12 x 9 per complessivi 108 metri quadrati, è suddivisa in tre navate coperte con volte a botte. La navata centrale, più ampia rispetto alle navate laterali, presenta sul fondo un’abside semicircolare.

All’interno del complesso si trova una preziosa decorazione che copre i pavimenti con una tessitura a mosaico bianco a fasce nere, mentre sulle pareti e sulle volte si alternano affreschi, che predominano nel Vestibolo, e stucchi figurati, preponderanti nell’aula basilicale. Sono rappresentate scene della mitologia classica, che raffigurano tra l’altro Saffo nell’atto di lanciarsi dalla rupe di Leucade, Ganimede rapito da un genio alato e il ratto di una delle figlie di Leucippo. Le indagini effettuate durante i restauri hanno svelato un complesso sistema di costruzione dell’edificio sotterraneo, suddiviso per fasi successive: scavo, riempimento e svuotamento delle terre.

Informazioni

Indirizzo 
POINT (12.516045 41.891862)
Orari 

Dal 27 ottobre 2019 nuovamente visitabile la seconda e la quarta domenica di ogni mese.

Visite singoli ore 11,00
Gruppi ore 10 e ore 11.00

Contatti 
Sito web: 
www.soprintendenzaspecialeroma.it/schede/basilica-sotterranea-di-porta-maggiore_2971/
Sito web: 
www.coopculture.it/heritage.cfm?id=184#
Telefono: 
+39 06 39967702 (Coopculture) prenotazione
Share Condividi

Location

Basilica Neopitagorica di Porta Maggiore, Via Prenestina, 17
Via Prenestina, 17
41° 53' 30.7032" N, 12° 30' 57.762" E

Media gallery

Node Json Map Block

Mappa interattiva

Scegli eventi e i servizi nelle vicinanze

Le tue utility