World Press Photo Exhibition 2021 | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

World Press Photo Exhibition 2021

World Press Photo Exhibition 2021

”Per me, questa è una storia sulla speranza e sull’amore nei momenti più difficili. Quando ho saputo della crisi che si stava sviluppando in Brasile e della scarsa leadership del presidente Bolsonaro che ha trascurato questo virus sin dall’inizio, che lo ha definito una piccola influenza, ho sentito davvero il bisogno di fare qualcosa al riguardo”. (Mads Nissen)

“Il mio lavoro ha l’ambizione di essere un ponte culturale per unire le persone”. (Antonio Faccilongo)

Con queste parole il danese Mads Nissen e l’italiano Antonio Faccilongo, vincitori rispettivamente del World Press Photo of the Year e World Press Photo Story of the Year, i due premi più importanti della 64° edizione del concorso internazionale World Press Photo in mostra presso il Mattatoio, hanno commentato le loro immagini.

Mads Nissen ha ottenuto la vittoria con la foto The First Embrace, dove un’infermiera abbraccia per la prima volta dopo mesi una donna anziana in una casa di riposo a San Paolo, Brasile. Antonio Faccilongo invece, ha vinto grazie al progetto Habibi, un reportage sul contrabbando di sperma nelle carceri israeliane da parte di famiglie palestinesi che intendono preservare i loro diritti riproduttivi.

L’esposizione, promossa da Roma Capitale - Assessorato alla Crescita culturale e dall'Azienda Speciale Palaexpo, ideata dalla Fondazione World Press Photo di Amsterdam e organizzata dall'Azienda Speciale Palaexpo in collaborazione con 10b Photography, ospita le 141 foto finaliste di questo importante riconoscimento di fotogiornalismo, che dal 1955 premia ogni anno fotografi professionisti per i loro scatti migliori.

Per la sua 64° edizione il concorso ha visto la partecipazione di 4315 fotografi da 130 paesi diversi che hanno presentato un totale di 74470 immagini per il titolo nelle 8 diverse categorie del concorso di fotogiornalismo: Contemporary Issues, Environment, General News, Long-Term Projects, Nature, Portraits, Sports, Spot News.

Le foto ripercorrono gli eventi più le notizie più rilevanti dell’anno appena trascorso: il Covid 19, le proteste per l’uccisione di George Floyd, la guerra del Nagorno-Karabakh, gli incendi nel Pantanal, l’invasione di locuste in Kenia, la rimozione delle statue da parte dei manifestanti di personaggi storici discussi.

La mostra rappresenta un documento storico eccezionale per la sua capacità di restituirci la realtà con l’immediatezza delle immagini, come solo la fotografia può fare.

Foto: Luis Tato per il Washington Post, sito ufficiale del World Press Photo Exhibition  

Informazioni

Quando 
dal 28 Maggio 2021 al 22 Agosto 2021
Dove 
POINT (12.4737224 41.8760422)
Contatti 
Email: 
info.mattatoio@palaexpo.it
Facebook: 
www.facebook.com/mattatoioroma
Instagram: 
www.instagram.com/mattatoio/
Sito web: 
www.mattatoioroma.it
Telefono: 
06 39967500 (lun-ven 9-13/14-18; sab 9-14)
YouTube: 
www.youtube.com/channel/UCWLTg1TcTJOQ5EPuTwBWjiQ
Orari 

Dal 28 maggio al 22 agosto 2021

> Acquisto del biglietto

> Orari

Share Condividi

Location

World Press Photo Exhibition 2021, Piazza Orazio Giustiniani, 4
Piazza Orazio Giustiniani, 4
41° 52' 33.7512" N, 12° 28' 25.3992" E

Media gallery

Node Json Map Block

Mappa interattiva

Scegli eventi e i servizi nelle vicinanze

Le tue utility