Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

On Flower Power. The Role of the Vase in Arts, Crafts and Design

On Flower Power. The Role of the Vase in Arts, Crafts and Design

Complemento d’arredo tra i più diffusi ma dalla grande potenza evocativa, il vaso di fiori come “manufatto metaforico, mistico, esoterico, rituale, intellettuale, culturale, poetico, materico” è al centro della mostra curata, insieme alla fotografa Inga Knölke, dal designer Martí Guixé.

Riscoperto a partire dalla seconda metà del Novecento, il vaso di fiori si trasforma, in virtù delle sue caratteristiche trasversali, nello strumento privilegiato di una narrazione in bilico tra storia dell’arte, arti applicate e design che per la prima volta hanno qui occasione di dialogare in modo non convenzionale. Grazie alla sua eterogeneità di utilizzo e dimensioni, il vaso diventa una palestra progettuale attraverso la quale mostrare il proprio punto di vista e liberare la creatività.

In mostra più di ottanta opere che reinterpretano la tradizione e l’iconografia del vaso: dai grandi nomi del design come Enzo Mari e Gaetano Pesce al Mendini Vase Project, un’opera collettiva prodotta per Alessi dall’architetto milanese Alessandro Mendini che include i lavori di 100 artisti come Brian Eno, Robert Venturi, Milton Glaser e Ettore Sottsass. La riflessione attorno al vaso continua nell’elegante ricerca estetica della designer di origini olandesi Hella Jongerius, nel linguaggio provocatorio di Tobias Rehberger e nell’ironia di Franz West. Il denominatore comune degli artisti selezionati è la sperimentazione formale e la provocazione concettuale, evidenti anche nelle sculture dell’austriaco Oliver Laric e nell’ibridazione dei linguaggi espressivi del duo Aurora Sander.

Completano l’esposizione un nucleo di stampe fotografiche e cinque opere della FAD Cup, il trofeo che ogni anno la FAD - Foment de les Arts i del Disseny commissiona ad artisti e designer contemporanei. Il trofeo viene ripreso anche nella ricerca di Simone Bergantini, di cui è esposta parte della serie fotografica Trophies, trofei, decostruiti e ricomposti dall’artista in totale libertà. Sulle pareti del Salone Centrale una trentina di nature morte provenienti dalle collezioni della Galleria dove i fiori e i loro contenitori diventano il soggetto dominante. Tra i tanti, Filippo De Pisis, Mario Mafai, Giorgio Morandi, Gaetano Previati e Toti Scialoja.

Artisti in mostra: Martín Azua, Simone Bergantini, Chiara Bettazzi, Marina Bolla, Chiara Camoni, Coudre, Antoni Cumella i Serret, Sabine Delafon, Nicolaj Diulgheroff, Elena El Asmar, Haris Epaminonda, Nicola Filia, Marguerite Friedländer-Wildenhain, Nancy Graves, Kodai Iwamoto, Hella Jongerius, Markus Kayser, Inga Knölke, Oliver Laric, Enzo Mari, Ursula Mayer, Javier Mariscal, Alessandro Mendini, Paolo Meoni, Marc Monzó, Takashi Murakami, Luigi Ontani, Gaetano Pesce, Pierluigi Piu, Tobias Rehberger, André Ricard i Sala, Aurora Sander, Trinci, Franz West. 
 

Informazioni

Quando 
dal 16 Luglio 2019 al 29 Settembre 2019
POINT (12.482291 41.916317)
POINT (12.4809488 41.9177367)
Contatti 
Sito web: 
http://lagallerianazionale.com/mostra/on-flower-power-the-role-of-the-vase-in-arts-crafts-and-design/
Orari 

16 luglio - 29 settembre 2019
Martedì-domenica ore 8.30-19.30
Chiuso lunedì
Ultimo ingresso alle ore 18.45

Giorni di chiusura 
Lunedì
Share Condividi

Locations

On Flower Power. The Role of the Vase in Arts, Crafts and Design, Viale delle Belle Arti, 131
Viale delle Belle Arti, 131
41° 54' 58.7412" N, 12° 28' 56.2476" E
On Flower Power. The Role of the Vase in Arts, Crafts and Design, Via Antonio Gramsci, 71
Via Antonio Gramsci, 71
41° 55' 3.8532" N, 12° 28' 51.4164" E

Media gallery

Node Json Map Block

Mappa interattiva

Scegli eventi e i servizi nelle vicinanze

Le tue utility