Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Scalinata dell’Ara Coeli

Scalinata dell’Ara Coeli

La scala della chiesa di Santa Maria d’Aracoeli fu costruita nell’anno 1348, per volontà popolare come ringraziamento per la fine di una pestilenza.  Cola di Rienzo, secondo la tradizione popolare, fu il primo a salire gli scalini. Nel  ‘700, i contadini che venivano a Roma per  vendere i loro prodotti passavano la notte sui gradini della scala. La sosta notturna non era gradita al principe Caffarelli, che abitava nei pressi. Dopo inutili lamentele, il principe si comportò da vero aristocratico: mentre i contadini dormivano fece rotolare dall’alto della scalinata delle botti zeppe di sassi. Il risultato fu di morti e feriti; i villici dovettero traslocare per sempre.

In passato, la scalinata veniva di notte salita in ginocchio, si recitavano Avemarie e De Profundis raccomandandosi ai tre re magi Gaspare, Baldassarre e Melchiorre, per ottenere i numeri per vincere al lotto.  Pare con successo.

Informazioni

Indirizzo 
POINT (12.482345 41.893892)
Share Condividi

Location

Scalinata dell’Ara Coeli, Scala dell'Arce Capitolina
Scala dell'Arce Capitolina
41° 53' 38.0112" N, 12° 28' 56.442" E

Media gallery

Node Json Map Block

Mappa interattiva

Scegli eventi e i servizi nelle vicinanze

Le tue utility