Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Fontana del Fiume a Villa Celimontana

Le prime notizie riferibili a questa fontana si trovano in un documento del 1603, nel quale si accenna al versamento di 15 scudi eseguito da Ciriaco Mattei, primitivo proprietario della villa, a un certo «Pompeo scurtore» (probabilmente Pompeo Ferrucci) per «un Marforio che fa alla fontana da basso».

La figura maschile semidistesa che, secondo la classica iconografia delle divinità fluviali, dà il nome alla fontana, non viene invece menzionata nel successivo inventario di tutte le statue del Giardino della Navicella, fatto elaborare dallo stesso Ciriaco Mattei nel 1614.
Collocata all'estremità dell'asse viario chiamato nel cinquecento "Viale delle iscrittioni antiche”, la fontana è costituita da una vasca di forma ellittica delimitata da un fondale architettonico in muratura ripartito da lesene, con riquadro centrale decorato con tartari e profilato da una cornice con mascheroni. Le nicchie aperte sui lati ospitavano, come citato nell'inventario Mattei, "Doi Minerve armate alte palmi 6 l'una", non più presenti. L'acqua che sgorga dall’otre sorretto dalla statua del Fiume viene raccolta in un ampio catino di forma ellittica.

Informazioni

Indirizzo 
POINT (12.4962501 41.8839184)
Contatti 
Sito web: 
http://www.sovraintendenzaroma.it/mecenati_per_roma/fontane/fontana_del_fiume_a_villa_celimontana
Share Condividi

Location

Fontana del Fiume a Villa Celimontana, Via della Navicella
Via della Navicella
41° 53' 2.1048" N, 12° 29' 46.5" E

Media gallery

Node Json Map Block

Mappa interattiva

Scegli eventi e i servizi nelle vicinanze

Le tue utility