Per Gioco. La collezione dei giocattoli antichi della Sovrintendenza Capitolina | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Per Gioco. La collezione dei giocattoli antichi della Sovrintendenza Capitolina

Per Gioco. La collezione dei giocattoli antichi della Sovrintendenza Capitolina
Arrotini
The Leviathan
Cavallo a dondolo
Automobilina rossa
Treno a vapore con loocotender a due vagoni in legno
Artista circense a cavallo
Giostra
Casa di Elsa
Casa di bambola anni ’60
Arca di Noè
Bambola Greta Garbo
Sorelline Dionne
Xilofono
Auto
Giraffa

La mostra è incentrata sulla collezione di giocattoli d'epoca acquisita di recente dalla Sovrintendenza Capitolina; il percorso espositivo mira a sottolineare il rapporto tra giocattoli e oggetti di uso comune, tra il gioco e la vita reale.

I vasti spazi dello splendido Palazzo Braschi sono l'ideale per illustrare l’evoluzione della collezione nel corso del secolo, seguendo un percorso cronologico, con “focus” tematici che evochino, con un pizzico di nostalgia, momenti della vita quotidiana, arti e mestieri, allegri colori e meccanismi ben congegnati. Gli esemplari esposti, accompagnati da pannelli esplicativi, sono principalmente riferibili agli anni tra il 1860 e il 1930, la cosiddetta “età d’oro” del giocattolo, e includono diversi balocchi e oggetti ludici: castelli con soldatini, fattorie con animali, stampe e quadri, lanterne magiche, velocipedi, monopattini e slittini, aerei e alianti, biglie, trottole, aquiloni e mongolfiere, case di bambola, cavalli a dondolo, teatrini, puzzle e libri, automi e treni e molti altri. A questi si aggiungono la casa di bambole della Regina di Svezia, di fine ‘600, e i giocattoli più antichi della collezione: due bambole di epoca pre-incaica del XIV- XV secolo, di cui una che raffigura una madre con il figlio in braccio.

Sei i percorsi tematici: "la città e la campagna"; "giochi di strada e di cielo"; "il bambino in movimento"; "la famiglia"; "il lavoro" ; "il viaggio". Lungo le 22 sale espositive del primo piano del museo, le macchine gioiose – sorta di “Wunderkammer” per bambini e adulti che accolgono giocattoli reali ma anche virtuali – si alternano a percorsi labirintici che consentono una visione “ravvicinata” e dinamica dei giocattoli in mostra.

Il percorso si sviluppa dalla sezione "la famiglia", di cui fanno parte 79 bambole, disposte in un ideale giardino, e 15 case di bambola, con un’installazione site specific per “la casa di bambola regale” appartenuta alla Regina di Svezia. In mostra,  una casa alta quattro piani - costruita artigianalmente nel 1914 da John Carlsen, fratello della piccola proprietaria - che possiede ancora un ascensore funzionante realizzato con parti di meccanismi di orologi.

Circa 70 edifici, castelli e ponti, botteghe, un faro, case e poi stalle, fattorie e animali illustrano la vita urbana e rurale, seguiti da aeroplani e navi, un aliante e un grande aquilone,, trottole, corde, fionde, palle, tiro a segno, pattini a rotelle, tipici dei giochi di strada. Il tema del lavoro è illustrato da circa 60 pezzi -  filande, telai, motori elettrici, cucine, giochi di costruzioni e meccani - e 60 automobiline, tra cui le automobili tedesche in miniatura degli anni ’30, e un’installazione con piccoli automi, giochi di strada e carri in miniatura trainati dai cavalli.

Non mancano le macchine a vapore, piccole caldaie e trenini, alcune lanterne magiche, giochi di visione, con una quarantina di oggetti legati al divertimento, tra i quali elementi del circo - clown giocolieri, circo itinerante con automi - e del luna park e tre carillon. Colorata e affascinante anche la biblioteca dei ragazzi con 84 libri della collezione selezionati tra libri pop-up, libri “parlanti” e favole.

Nell’ultima sala, un video di animazione di circa sette minuti presenta una storia ispirata agli oggetti della collezione, ambientata in un mondo in miniatura, in cui prendono vita i giocattoli colti in dettagli anche minimi, sullo sfondo della città immersa nelle sue attività quotidiane. Il video è stato realizzato dall’artista Francesco Arcuri - video maker curatore di tutti i percorsi visivi della mostra – con due tecniche di animazione: stop motion e animazione digitale 2D.

L’accesso alla mostra sarà consentito nel rispetto delle linee guida formulate dal Comitato Tecnico Scientifico per contenere la diffusione del Covid-19, come indicato nella scheda informativa della mostra. È consigliata la prenotazione con il preacquisto del biglietto sul sito www.museiincomuneroma.it. Per i possessori della MIC card è previsto l’ingresso alla mostra con biglietto ridotto, previa prenotazione gratuita allo 060608.
 

Informazioni

Quando 
dal 25 Luglio 2020 al 10 Gennaio 2021
POINT (12.472846 41.897028)
POINT (12.4730975 41.8977819)
Contatti 
Sito web: 
www.museodiroma.it/it/mostra-evento/gioco-la-collezione-dei-giocattoli-antichi-della-sovrintendenza-capitolina
Orari 

Dal 25 luglio al 10 gennaio 2021
Martedì-domenica ore 10.00-19.00
Turni di ingresso contingentati tramite acquisto online o 060608.
I possessori
MIC card e gli aventi diritto alla gratuità, anche nella prima domenica di ogni mese, devono prenotare solo tramite 060608.
Solamente i possessori MIC card possono anche presentarsi direttamente in biglietteria e accedere al primo turno d’ingresso libero.
N.B. Prima di programmare la visita consulta l'avviso per le indicazioni obbligatorie da seguire per l'accesso.
Altre segnalazioni nella pagina dedicata agli avvisi
Giorni di chiusura: lunedì

Giorni di chiusura 
Lunedì
Share Condividi

Locations

Per Gioco. La collezione di giocattoli di Roma Capitale, Piazza di San Pantaleo, 10
Piazza di San Pantaleo, 10
41° 53' 49.3008" N, 12° 28' 22.2456" E
Per Gioco. La collezione di giocattoli di Roma Capitale, Piazza Navona, 2
Piazza Navona, 2
41° 53' 52.0152" N, 12° 28' 23.1528" E

Media gallery

Media gallery
ArrotiniThe LeviathanCavallo a dondoloAutomobilina rossaTreno a vapore con loocotender a due vagoni in legnoArtista circense a cavalloGiostraCasa di ElsaCasa di bambola anni ’60Arca di NoèBambola Greta GarboSorelline DionneXilofonoAutoGiraffa

Node Json Map Block

Mappa interattiva

Scegli eventi e i servizi nelle vicinanze

Le tue utility