Alberto Sordi 1920 - 2020 | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Alberto Sordi 1920 - 2020

Alberto Sordi 1920-2020

«Quanno se scherza, bisogna esse' seri!»
Alberto Sordi

Elencare tutti i suoi film sarebbe impossibile. Centinaia di capolavori che ci hanno fatto ridere, commuovere, riflettere.
Simbolo di Roma, gigante del cinema italiano, Alberto Sordi è stato un artista che ha lasciato un’inestimabile eredità: i suoi personaggi, prepotenti, scanzonati, ingenui, opportunisti, intrepidi, idealisti, e le sue interpretazioni hanno portato sul grande schermo desideri, speranze, fallimenti e amarezze degli italiani, raccontati con la consueta vincente ironia, a volte in modo leggero, altre inesorabile.

Battuta pronta e risata profonda, Sordi definiva Roma «un grande museo, un salotto da attraversare in punta di piedi», lui che l’ha amata, raccontata e vissuta: dal natio Rione di Trastevere alla sua splendida villa di piazzale Numa Pompilio.

Progettata negli anni Trenta dall’architetto Clemente Busiri Vici, la leggendaria casa, acquistata da Sordi nel 1954, e tutti gli oggetti di valore artistico in essa contenuti sono stati dichiarati beni di interesse culturale e sottoposti al vincolo del Ministero dei Beni Culturali e Ambientali. Oggi, in occasione del centenario della sua nascita, la villa-rifugio del grande attore apre per la prima volta al pubblico, ospitando una grande mostra a lui dedicata.

L’esposizione è un’immersione nel quotidiano dell’uomo e dell’artista, nell’intimità dei luoghi più cari all’attore, da lui custoditi con gelosia: un viaggio narrativo, in due racconti che si sviluppano in parallelo, tra i vari ambienti della casa e del giardino per ripercorrere la carriera e la vita del Sordi pubblico e del Sordi privato, attraverso documenti inediti, oggetti, abiti, fotografie, video, curiosità.

Ed ecco che, oltre al geniale mattatore, si scopre un “Albertone” che va oltre i successi cinematografici: collezionista d’arte, filantropo, grande estimatore della bellezza femminile, amante degli animali, appassionato fotografo, curioso viaggiatore.

«La mostra include una sezione in cui è stato inserito del materiale ritrovato davvero incredibile» dichiara il curatore Alessandro Nicosia, che aggiunge «ho cercato di rispettare gli ambienti che sono rimasti intatti dopo la morte, così come lui li aveva voluti e vissuti».

Parte della straordinaria iniziativa, un focus sul progetto tanto voluto dall’attore “Storia di un italiano”, in programma  al Teatro dei Dioscuri, e la proiezione di un filmato dedicato a Sordi curato da Istituto Luce Cinecittà nella tensostruttura esterna alla Villa, in uno spazio aperto gratuitamente al pubblico.

Il 15 giugno, amici e colleghi del mondo dello spettacolo festeggeranno il compianto attore, rendendogli omaggio nel giorno del suo compleanno. La Mostra si completa e arricchisce di due cataloghi a cura di Alessandro Nicosia, Vincenzo Mollica, Gloria Satta, Maria Cristina Bettini e Gina Ingrassia.

Un appuntamento per ricordare Alberto Sordi, per custodire i racconti e le emozioni che un amico, “uno di famiglia”, ha lasciato in eredità al suo pubblico.

 

La mostra è promossa da Fondazione Museo Alberto Sordi, con Roma Capitale e con Regione Lazio, con il riconoscimento del MIBACT Direzione Generale Cinema e Audiovisivo, Soprintendenza Speciale di Roma Archeologia Belle Arti Paesaggio, Soprintendenza Archivistica e Bibliografica del Lazio, con il patrocinio di SIAE, con il sostegno di Luce Cinecittà, Acea, Banca Generali Private e con la collaborazione di Rai Teche, è curata da Alessandro Nicosia con Vincenzo Mollica e Gloria Satta, prodotta e organizzata da C. O. R. Creare Organizzare Realizzare.

 

 

Informazioni

Quando 
dal 16 Settembre 2020 al 31 Gennaio 2021
Contatti 
Acquisto online: 
https://www.vivaticket.com/it/biglietto/alberto-sordi/145884
Email: 
info@corperlacultura.it - info@centenarioalbertosordi.it
Facebook: 
https://www.facebook.com/centenarioalbertosordi
Sito web: 
www.fondazionemuseoalbertosordi.org/index.php/eventi
Orari 

da mercoledì 16 settembre 2020 a domenica 31 gennaio 2021

Presso Villa Sordi (biglietteria) e il Teatro dei Dioscuri
Villa Sordi, Piazzale Numa Pompilio (Terme di Caracalla)
Dal lunedì al giovedì 10.00- 20.00
Venerdì e sabato 10.00 - 22.00
Domenica 10.00 - 20.00
Ultimo ingresso un’ora prima

Teatro dei Dioscuri, Via Piacenza, 1
Dal martedì alla domenica 10.00 - 19.00
Lunedì chiuso
Ultimo ingresso 30 minuti prima

Share Condividi

Location

Alberto Sordi 1920 - 2020, Piazzale Numa Pompilio
Piazzale Numa Pompilio
41° 52' 48.1764" N, 12° 29' 49.5852" E

Media gallery

Node Json Map Block

Le tue utility